Dietro l’immagine c’è l’anima delle cose, delle persone, dei gesti e delle azioni. Dietro lo schermo c’è la vera essenza di “chi ha la faccia e mostra solo il viso”.
 
  Fabrizio De André

Arrivano sulle coste italiane come merce di poco conto, dopo un viaggio impossible, in balia del mare e di scafisti senza scrupoli. Sognano una vita migliore, un paese capace di offrire loro quel minimo di stabilità che una vita decorosa dovrebbe avere. Incontrano burocrazia, truffe, politiche confuse che non riescono a collocarli e/o ad accoglierli. Le porte verso l’Europa di “serie A”, la meta originaria, sono chiuse come quelle di alcune regioni del Nord Italia. Dovremmo ricordare che siamo tutti figli di “Migrantes”, grazie a questo l’uomo non si è estinto e grazie a questo avremo una speranza anche per il futuro.

L©T 2018 - Lorena Tortora